06/06/13

Polpette di tofu

Pur non essendo vegetariana, mi piace inserire ingredienti alternativi nei nostri pasti; il tofu o formaggio di soia è ricavato dal latte di questo legume, ha un sapore neutro e si presta bene per preparazioni sia dolci che salate.
Si sa con certezza che questo alimento era conosciuto, prodotto e consumato in Cina già nel II secolo d.C., è molto ricco di proteine.
Visitando alcuni siti vegani si può vedere che con il tofu si può preparare dall'aperitivo al dessert dandogli sempre un sapore diverso, perchè assorbe il sapore degli ingredienti con il quale entra in contatto.
Per il momento mi sono tenuta sul classico ed ho preparato delle polpette alle verdure, ma con il tempo chissà che non prenda il coraggio e osi proporvi anche un dolce.
Ah dimenticavo, in queste polpette ci sono anche i "lupini" che hanno origini antichissime, gli archeologi hanno ritrovato dei semi nelle piramidi egizie e Maya, sono privi di glutine e ricchi di proteine pari alla soia.
Ma perchè ho comprato i lupini ve lo dico subito:
a Roma si chiamano anche "fusaje", a volte con mio marito e degli amici ricordiamo "l'olivaro" (vecchietto che con un carretto era fuori dal cinema, dallo stadio, dai parchi) che la domenica ci vendeva le olive,  le fusaje, il castagnaccio e i ragazzi(miei figli) non capivano cosa fossero le fusaje , appena ho visto e non so come ho fatto, la confezione di lupini nell'angolo più remoto del frigo più remoto del reparto di frutta e verdura del supermercato li ho presi con grande entusiasmo.
Sono arrivata a casa e...
(io)                    ragazzi guardate vi ho preso "le fusaje"
 (loro)                  e che so'
(io)                     guardate...queste
(loro)                       Ah:(
 (io)                      ragazzi frenate l'entusiasmo
assaggiandole hanno detto a voce univoca
(loro)                  e che è sta roba, quando ne parlavate sembravano una prelibatezza
insomma non sono stata a spiegargli che erano altri tempi, che i sapori erano più genuini e che forse i ricordi enfatizzavano il loro sapore, ma per usarli li ho tritati e inseriti nelle polpette.


Per 4 persone:
300g di tufu bio al naturale
1 carota
1 manciata di lupini
2 cucchiai di olive denocciolate
prezzemolo
1 cipolla tritata
sale qb
Mettere nel mixer tutti gli ingredienti e quando saranno tritati formare delle polpette leggermente schiacciate, infornare per 10' a 180° e servire con salsa di soia

29 commenti:

  1. Un bel fiorellino ma ad essere sincera il mio palato non lo reclama. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai i gusti, sono molto personali, a me piace assaggiare di tutto e poi scelgo quello che mi piace di più :)

      Elimina
  2. Buoni i lupini!!
    Mi piace questo piatto, in effetti alternativo, e mi piace il tuo utilizzare ingredienti un po' insoliti, brava!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Silvia, si sono alla ricerca sempre di sapori nuovi, a volte mi soddisfano a volte meno ma posso dire di aver assaggiato quello o l'altro ingrediente un abbraccio

      Elimina
  3. Polpette particolarissime! Uhhhhh, i lupini... quant'è che non li vedo in giro!
    Abbiamo un sacco di cose in comune io e te, oltre ad essere capricorno! Anch'io sono curiosa di provare sapori ed abbinamenti nuovi e queste polpette sono proprio alternative!
    Brava!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Clara, è bello trovare persone con delle caratteristiche nelle quali ti ritrovi. baci

      Elimina
  4. Non ho mai assaggiato il tofu..la tua ricetta è però interessante, sarei curiosa di provarla!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Rosy, io dico sempre che bisogna provare per poi scegliere :) un bacione

      Elimina
  5. Oddio i lupini!!!!
    Mamma mia quanti ricordi.
    Quanto li amo!
    Ottima ricettina :)
    Bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Babe, i lupini anche per me sono legati a ricordi...a presto

      Elimina
  6. Ottima idea Enrica!!:)
    Io questo formaggio non so mai come mangiarlo:( Proverò ad usare la tua ricettina e dalla foto sembrano moolto sfiziose!!!
    Un abbraccio:*

    RispondiElimina
  7. ahahah..vorrei proprio assistere a queste scene di vita familiare..siete uno spasso ^_^!!!
    I lupini li adoro e pensa che la mia mamma li mangiava sempre in gravidanza..sarà da lì che è nata la mia passione!
    Queste polpette le approvo al 100%..mi piacciono tutti gli ingredienti e le voglio provare! Grazie cara!
    la zia Consu
    ps:ah..dimenticavo..passo da me, una sorpresa ti attende ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quale spasso...sapessi che nervi quando fanno così.
      Ma sono adolescenti e gli si può scusare tutto o quasi

      Elimina
  8. non l'ho mai assaggiato il tofu , chissà che non mi venga voglia di farlo prima o poi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo, magari solo per curiosità un abbraccio

      Elimina
  9. non è facile far amare il tofu proprio a tutti, ma direi che tu ne stai uscendo egregiamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Elena, infatti fino a qualche tempo fa per me sapeva di saponetta, ma l'avevo provato al naturale e non si può dire che sia proprio buono Bacioni ;)

      Elimina
  10. Cara Enrica, non voglio parlare delle tue polpette che comunque sono buonissime, ma delle fusaje! Che bei ricordi mi hai fatto tornare in mente: più che olivaro io lo chiamavo 'er nonnetto' che vendeva tante cose (ti ricordi le radici di liquirizia che si ciancicavano in bocca?). Anche mia figlia non apprezza tutte queste cose che a me sembravano prelibatezze, ma veramente erano altri tempi... duri, difficili, ma bei tempi quando avevi la speranza che domani saresti stato meglio! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Ah Ah è proprio vero le nuove generazioni non sanno apprezzare i sapori di una volta ;) un abbraccio

      Elimina
  11. Ciao, ti ho visto su Kreattiva e sono diventata una tua follower, ricambia se ti va http://zuccherorosa90.blogspot.com/ =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta nella mia cucina, vengo subito a trovarti

      Elimina
  12. Ciao Enrica, sono di nuovo Rosy, appena puoi passa da me, hai un premio da ritirare!!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  13. ciao! ho scoperto il tofu solo recentemente e devo dire che mi piace tanto! ho provato anche il seitan e ad essere sincera non credevo che fosse così sostanzioso :) non conoscevo la storia dell'olivaro, bellissima! i lupini li conosco solo di nome (li avevo scoperti a scuola studiando verga) ma mai assaggiati, si trovano tutto l'anno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Verga, è stato il mio scrittore con recensione dei 2 suoi romanzi alla maturità, i lupini si li trovi in vaschetta con il loro liquido nel banco frigo dove ci sono le insalate in busta, ma devi guardare proprio nell'angolino invisibile a occhio umano ;)

      Elimina
    2. grazie mille! allora li cerco sono curiosissima di provarli. Di Verga mi è sempre rimasta impressa la novella "La roba" e poi è un autore che ho sempre letto con piacere :)

      Elimina
  14. Ma sai che ho scoperto lo scorso fine settimana a Roma che le fusaje sono i lupini!? E anche a me, come ai tuoi figli, piacciono mooolto in questa versione!! ;) Un abbraccio e complimenti cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara, Roma è una città che fa le sorprese più inattese, a te quella di scoprire che in realtà conoscevi da sempre le fusaje :9 ti abbraccio

      Elimina