28/02/13

Minestrone

Oggi pranzo da sola e approfitto per cucinarmi un bel minestrone rustico che mi piace tanto.
Il minestrone è considerato uno dei piatti poveri per eccellenza della cucina italiana che incarna al meglio la filosofia delle preparazioni contadine. 
Lo preparo con le verdure che ho nel frigorifero e ogni volta ha un sapore diverso.

Minestrone e un bicchiere di barbera


Ingredienti per 1/2 persone:
1 patata piccola
1 carota
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
mezzo finocchio
2 foglie di verza
1 pomodoro
2 foglie di bieta
1 crosta di parmigiano
peperoncino
olio evo 1/2 cucchiai

Per la pasta:
80gr di farina
un pizzico di sale
acqua qb
Impastare e con il mattarello ricavare una sfolia alta 1 cm tagliare dei quadrotti che risulteranno "callosi" copriteli di farina per non farli attaccare, sevirà anche come addensante per il minestrone

Sbuccio le patate e le carote, lavo le verdure e taglio tutto a cubetti.
In un tegame metto un cucchiaio di olio e 1 di acqua, lo spicchio d'aglio tritato, la cipolla e faccio insaporire.
Aggiungo via via tutte le verdure, 400ml di acqua calda, la scorza di parmigiano e faccio bollire coperto per 20' a fuoco lento, a 6' dalla fine aggiungo la pasta, l'eccesso di farina e giro con un cucchiaio affinchè la pasta non si attacchi sul fondo.
A cottura ultimata una spolverata di peperoncino, un cucchiaio di olio evo in ogni piatto e parmigiano a volonta.


2 commenti:

  1. Delizioso minestrone, e mi piace anche il bicchiere di barbera a condire tutto! Proprio stasera mi aspetta una cena di qeusto tipo!
    Brava!

    RispondiElimina
  2. Questa foto mi piace moltissimo, ha una bella luce. :)

    RispondiElimina