14/03/13

Polpette di riso venere con cuore filante di raschera dop

Ciao, ieri per pranzo ho fatto un risottino con il riso venere, avete presente di che tipo si tratta? è un riso integrale viola scuro quasi nero dal profumo inconfondibile che nell'antichità in Cina era riservato solo agli Imperatori, in genere si adatta come accompagnamento a pesce e verdure, ma io l'ho cucinato come un classico risotto con zucchine e cipolla rossa.
A pranzo mangio quasi sempre con i miei figli e se propongo qualcosa di "diverso" mio figlio per partito preso dice che non gli piace, poi insistendo lo mangia e finisce quasi sempre tutto; mia figlia invece è aperta ad assaggiare tutte le pietanze e mi spalleggia sempre.
Insomma questo risotto era talmente tanto, che ne è avanzato, la sera l'ho riciclato preparando un aperitivo a mio marito.
Queste polpettine e un bel bicchiere di vino rosso, introducono bene ad una cena di solo minestrone. Non vi pare che anche la gola voglia la sua parte?
Polpette riso venere ripiene di raschera dop
Ingredienti per il risotto
400gr Riso venere
3 zucchine
1 cipolla rossa
In un tegame mettere la cipolla rossa tagliata a pezzetti e le zucchine a cubetti con 3 cucchiai di olio evo, far rosolare e aggiungere il riso, far leggermente tostare per 2/3' aggiungere il brodo caldo salare e cuocere per 40/50' circa.

Ingredienti per 10 polpette:

4/5 cucchiai di risotto
1 uovo
2 cucchiai di pangrattato
50gr di raschera dop un formaggio delicato tendente al piccante a pasta semimorbida
olio di arachidimescolare il risotto con l'uovo, se il  composto è denso si può omettere il pangrattato, altrimenti aggiungerlo per addensare, fare delle palline e al centro inserire un cubetto di raschera richiudere bene per impedire che durante la cottura fuoriesca, friggere in olio abbondante bollente per 1/2'

 "Con questo post partecipo al Linky Party "I miei primi 100 Followers" by Riusa & Crea"