03/08/15

Paccheri ripieni, panati e fritti

Un aperitivo sorprendente...


Ingredienti:
Lessare i paccheri in acqua bollente per 3' poi spegnere la fiamma e finire per altri 7' in cottura passiva coprendo con un coperchio la pentola, quindi scolare e raffreddare.
Riempire i paccheri con il ripieno
300g pizza bianca rafferma
150g provola piccante
½ bicchiere di vino bianco
prezzemolo tritato
acqua qb
1 uovo


Ammorbidire la pizza con il vino e l'acqua se necessario, aggiungere l'uovo, la provola grattuggiata formare un impasto e inserirlo con un cucchiaino dentro i paccheri.
Passare la pasta ripiena nell'uovo e nel pangrattato. Friggere e spolverare con la paprika dolce servire per aperitivo o antipasto.
Accompagnare preferibilmente con una salsa a piacere

8 commenti:

  1. Un aperitivo che non avevo mai visto prima... Sembrano interessanti questi paccheri :)

    RispondiElimina
  2. mamma che buoni devono esere . .... un ripieno stranissimo -...... sarà da provare anche questa ricetta appena si smorza un po il caldo e torna la voglia di pastrocchiare in cucina .... baciotti
    giusi

    RispondiElimina
  3. ne vado matta! però non ho mai provato la cottura passiva, si impara sempre qualcosa di nuovo :)

    RispondiElimina
  4. Originalissimi e particolarmente sfiziosi questi paccheri, mi piacciono, brava Enrica!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. Sicuramente di una bontà e di uno sfizioso incredibile, bravissimacome sempre Enrica, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina