25/03/14

Mini diplomatico con mousse di mortadella in crosta di pane carasau

In molte culture, mangiare con le mani è una consuetudine.
La prima volta  che ho fatto questa esperienza è stato in Kenia, poi Sri Lanka, al gusto del cibo si accompagna il tatto che amplifica il piacere.
Di tanto in tanto preparo un piatto eritreo lo zighinì con la injera per ritrovare il gusto di portare il cibo alla bocca senza l'uso di intermediari.
Finger food, significa appunto cibo mangiato con le mani.
Negli ultimi anni è diventato molto di moda servire nei buffet o per aperitivo queste piccole monoporzioni appetitose e ben presentate in supporti di ceramica o plastica monouso.




Pane carasau foto dal web

Ingredienti
2 fogli di pane carasau
200g di mortadella
70g di ricotta di pecora
1 cucchiaio di parmigiano
granella di pistacchio
Bagnare sotto acqua corrente  per circa 3''da entrambe le parti il pane carasau e farlo riposare per 10' circa, a questo punto dovrebbe essere morbido e così con un tagliabiscotti quadrato tagliare dei piccoli quadratini, disponeteli su carta oleata sopra una teglia da forno copriteli con qualcosa di pesante affinchè in cottura non arriccino, tostateli in forno a 140° per 15/20'.
Preparare la mousse tagliando a cubetti la mortadella, con un frullatore ad immersione frullare la ricotta con il parmigiano, aggiungere la mortadella e frullare fino a che diventi tutto una crema omogenea.
Far raffreddare i crostini, versare in un piatto la granella di pistacchio.
Prendere un crostino, disporvi con un cucchiaino chi è pratica può usare la sac a poche che velocizza il lavoro, disporre un pò di mousse al centro, coprire con altro crostino, pareggiare i lati e passarli nella granella di pistacchio.

Con questa ricetta partecipo al Contest Miel & Ricotta
www.peronisnc.it

23 commenti:

  1. Nooo, troppo buoni!!! Poi la mortadella con i pistacchi ci sta divinamente!
    Anch'io ho fatto recentemente lo zighinì per la sfida dell'MTC di gennaio. La ricetta (e il berbrè) me l'ha data mia nipote che è etiope: fantastico!

    RispondiElimina
  2. La ciotolina nera sembra un guscio di cozza.
    Mentre la ricetta dev'essere speciale, io amo il fingerfood (oltre al junkfood :p)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Ciao Enrica, grazie mille per la tua ricetta! manca solo il banner nel tuo blog con link, grazie! Dimmi quando l'hai messo che ti inserisco!! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. Ciao Enrica, complimenti per la ricetta, veramente sfiziosa e gustosissima, mi sta venendo l'acquolina:))
    bravissima come sempre, e grazie mille per averla condivisa:)
    un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  5. ciao Enrica!!!ma quanto sei brava!buonissimo questo piatto..deliziosissimo!!!!!!bacioni:)

    RispondiElimina
  6. a me è venuta la mania dei muffin e quando ho ospiti li faccio salati, come antipasti!
    e questi finger devono essere una delizia!

    RispondiElimina
  7. Da far sparire in un sol boccone... Da vedere sono proprio bellissimi! Golosi con quella granella di pistacchio e la croccantezza del carasau, che adoro soprattutto nei suoi utilizzi creativi! Un abbraccio
    Lore

    RispondiElimina
  8. sono rimasta alcuni minuti ad osservare questi mini diplomatico, lo voglio assaggiareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!! Ti ho donato un premio, spero ti faccia piacere, passa da me a ritirarlo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Enrica,
    complimenti per la ricetta davvero molto gustosa! ne vorrei sgranocchiare uno!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  10. le ricettine per i finger food non sono mai abbastanza, prendo nota anche di questa che a dire il vero è proprio spettacolare!!!

    RispondiElimina
  11. ma che bontà! è la prima volta che vedo una delizia simile!!!

    RispondiElimina
  12. Adoro i finger food e trovo questa tua preparazione sfiziosa e stuzzicante!

    RispondiElimina
  13. Io amo il finger food. Poi ormai è diventato una sfida riuscire a inventare qualcosa che non sia già su riviste o blog di ricette, perché alla fantasia non c'è limite! Questo mini diplomatico è strepitoso!

    RispondiElimina
  14. Ciao! Buonissima questa idea di utilizzare il pane carasau! La proverò pure io perchè miinvita parecchio!:) BUONA giornata!Giada

    RispondiElimina
  15. Ma che idea meravigliosa!!! Io adoro il finger food e anche io avevo pensato di partecipare al contest...ora vediamo se riesco a partorire qualcosa di adatto...il tuo è davvero eccezionale!

    RispondiElimina
  16. Che ricetta strepitosa! Gnammy!
    in bocca al lupo per il contest!
    un saluto
    Giusy

    RispondiElimina
  17. Davvero una gustosa idea originale! Complimenti!

    RispondiElimina