04/05/15

Torta con fiori di acacia

In questo periodo sono totalmente assente dal web, mi sto dedicando a sostenere un amica facendo lunghe passeggiate in campagna alla ricerca delle preziose erbe e dei profumati fiori che questa stagione ci offre.
I fiori di robinia o di acacia con il loro odore inconfondibile e dal sapore delicato sono l'ideale per essere utilizzati in preparazioni dolci.
L'unica accortezza che bisogna avere nella raccolta è che l'albero si trovi lontano da strade trafficate e che non ci siano troppe api a farvi concorrenza.
Ecco la mia versione


Ingredienti:
250g farina 00
50g maizena
150g zucchero di canna + 2 cucchiai
3 uova
1 bicchiere di acqua
30 grappoli di fiori di acacia
3 mele golden
1 bustina di lievito per torte
Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti e immergerle in acqua acidulata affinchè non anneriscano, immergere i fiori di robinia in acqua fredda, quindi riporli sopra un canovaccio a gocciolare e sgrappolarli.
Sbattere a neve gli albumi con un pizzico di sale. In una terrina a parte sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia, aggiungere l'acqua, miscelare la farina con la fecola e il lievito ed aggiungere il mix ai tuorli, incorporare delicatamente gli albumi montati, le mele a cubetti e i fiori.
Preriscaldare il forno a 180°, imburrare una tortiera rettangolare (32x25cm) versare l'impasto, polverizzare 2 cucchiai di zucchero sulla superficie e infornare per 30/35'.