10/12/13

Cestino di gamberi, crostini di polenta e chips ambra

Buongiorno a tutti, dopo una latitanza piuttosto lunga sono nuovamente qui con un diploma di cucina professionale che aspetta di essere appeso al muro o riposto in un cassetto, non ho ancora deciso, la cosa bella è stata l'avventura che ho vissuto e le persone che ho incontrato, delle quali ricorderò qualcosa di ognuno di loro.
Tanti erano i ragazzi giovani con i quali all'inizio c'era una distanza generazionale, ma dopo un pò questa si è assottigliata e rimaneva solo la collaborazione in brigata e lo scambio di qualche pensiero.
Grazie ragazzi/e!!!!
Questa proposta potrebbe essere un antipasto per le feste semplice ma che si presenta bene.


Cestino di gamberi x 4
4 fogli di pasta fillo
100g  formaggio caprino 
2 steli di erba cipollina
4 gamberi
4 fette di pancetta tagliate molto sottili
piegate in 4 un foglio di pasta fillo e ricoprire una cocottina o un recipiente per flan monoporzione e cuocere in forno a 170° per 5/8'.
Con una forchetta lavorare il caprino con l'erba cipollina tritata e mettere il preparato dentro il cestino.
Arrotolare la fettina di pancetta attorno al gambero sgusciato facendo attenzione a non togliere la coda, metterlo in una padella calda e quando il grasso della pancetta diventerà trasparente si può girare dall'altro lato, a cottura ultimata inserire il gambero nella crema di caprino.
Crostini di polenta alla vaniglia
500g di farina di mais
2l di acqua
sale
1 bacca di vaniglia
Preparare una polenta densa, stenderla allo spessore i 1,5cm circa disporla sopra un ripiano a raffreddare, con un coppapasta ritagliare delle formine. In una padella mettere un filo d'olio e scaldarlo, disporvi i crostini far cuocere senza muovere per un paio di minuti per parte.
Chips ambra
1 patata
aghi di rosmarino o foglie di aneto
Scucciare una papata tagliarla a chips, disporre tra 2 strati una foglia di aneto o 1 ago si rosmarino disporre su una teglia ricoperta di carta forno, salare e versare un filo d'olio cuocere in forno caldo a 200° per 5/10' fino a che il bordo delle chips diventi ambrato

21 commenti:

  1. Un antipasto molto invitante.....posso assaggiare?

    RispondiElimina
  2. Un'opera d'arte da mettere in un piatto

    RispondiElimina
  3. Beh, complimenti per il diploma, innanzitutto.
    E poi... madonna quanto vorrei essere a pranzo da te!! XD

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Che bontà tutte queste cosine!! Brava Enrica :)
    Un abbraccio :**

    RispondiElimina
  5. Complimentiiiii!!!!!
    Allora adesso ci stupirai ancora di più!! Evviva!!
    Ottimo questo antipasto, davvero sfizioso!!

    RispondiElimina
  6. innanzitutto super super complimenti!!
    e poi.. che piattino gustoso, brava :D
    un bacione anche da Ginevra

    RispondiElimina
  7. bravissima bravissima bravissima!! questo è un piatto che ordinerei subito al ristorante!

    RispondiElimina
  8. elegantissimi! a Natale stupirò tutti!!!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il tuo diploma .... tanti tanti ... bellissima preparazione e sicuramente gustosissima ... grazie di cuore ... un bacione giusi_g

    RispondiElimina
  10. Questo antipasto deve essere buonissimo ma è anche bello da vedere. Cavolo quanto sei brava, ogni volta mi viene voglia di cimentarmi nelle tue ricette:) baci

    RispondiElimina
  11. Ciao Enrica, complimenti per il diploma :)) e complimenti per questi gustosi cestini, perfetti sulla tavola delle prossime feste!!! Brava!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  12. complimenti!!!!!!!!hai preparato delle ricette buonissime,.....quei cuori sono un'amore!bravissima!buona giornata simona

    RispondiElimina
  13. Ciao Enrica, complimenti per la bellissima esperienza, per il diploma conseguito e per questi sfiziosissimi antipasti che hai realizzato, sono troppo invitanti e sicuramente buonissimi, complimenti, sei veramente bravissima:)
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Vengono le bave a guardar questo post !!! Che brava !!! Un insieme davvero invitante !!!

    RispondiElimina
  15. First of all tanti complimenti per il tuo diploma, bravissima!!!! Poi questo antipastino è veramente una chicca! Ti bascio cara!

    RispondiElimina
  16. La polenta alla vaniglia mi intriga parecchio, per le prossime feste credo proprio che la proverò. magari con dei crostacei come hai fatto tu, perchè mi sembra un abbinamento davvero delicato!!! E complimenti per il tuo diploma!
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  17. Complimenti per il diploma...anche se non ti serviva un corso e un attestato! La tua bravura è evidente e innata! Un abbraccione e ancora bravissima!

    RispondiElimina
  18. complimenti per il diploma!! e che bella proposta!!! mi piace moltissimo!ciao

    RispondiElimina
  19. ciao carissima! è da un po' che nonv engo qui, mi manca sempre il tempo per le cose che mi piacciono e devo stringere ed ottimizzare tutto. ma adesso ho recupoerato un po' di ricettine deliziose e tra tt dovevo commentarti questa che mi sembra davvero spaziale! abbinamento di sapori, di colori e di consistenze: un tripudio di bontà! un bacio e un caro saluto!
    ps: complimenti eh! ;-)

    RispondiElimina