24/10/13

Vellutata di zucca con riduzione di aceto balsamico e fiocchi di ricotta bufalina

Buongiorno a tutte, questo periodo è talmente pieno di impegni che non mi lascia il tempo di curare come vorrei questo spazio, è vero, il pomeriggio avrei dei tempi morti per esempio in palestra quando accompagno mio figlio, ma la mia tecnologia è piuttosto antiquata e non me ne posso servire, in compenso però impiego il tempo a leggere e proprio ieri ho finito il libro "La dieta dei 4 gruppi sanguigni".
Sapete di cosa si tratta? uno studioso naturopata americano Peter D'Adamo ha trovato numerose dimostrazioni di come i gruppi sanguigni siano decisivi sulla predisposizione di una persona alla salute o alla malattia.
Il gruppo 0 è il più antico quello con cui comincia la storia dell'umanità, ancora oggi il più diffuso ed è chiamato gruppo del cacciatore o del carnivoro.
Il gruppo A nacque circa 20.000 anni fa quando l'uomo iniziò a coltivare la terra ed essere stanziale ed è chiamato gruppo del contadino
Il gruppo B si è sviluppato circa 10/15.000 anni fa quando si occuparono le alture dell'Himalaya ed è appunto chiamato gruppo dell'Himalaya
Il gruppo AB è quello formato più di recente circa 1000 anni fa ed è chiamato il gruppo dell'era moderna.
Per ogni gruppo sono individuati attitudini e cibi adatti al mantenimento della salute, l'ho trovata una lettura interessante anche se ci sono voci controverse sulla veridicità degli effetti della dieta indicata dal nutrizionista.
Se volete saperne di più

Ingredienti per 4
1kg di zucca
1 patata media
1 cipolla
sale qb
brodo vegetale qb

Riduzione:
100ml di aceto balsamico (se di ottima qualità non va allungato ma visto che il mio è commerciale lo allungo con 50ml di brodo vegetale)
40g di zucchero
far ridurre a fiamma lenta fino a che non acqiusta la densità di uno sciroppo

Per la vellutata:
Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini, sbucciare e tagliare a dadini anche la patata tagliare a fettine la cipolla, in un tegame mettere sul fondo un filo di olio evo, aggiungere le verdure e far sudare delicatamente senza che prendano colore, dopo qualche minuto alzare la fiamma rosolare appena la zucca e aggiungere il brodo caldo un pò per volta per non fare la vellutata troppo liquida, quando la zucca e la patata saranno cotte, estrarli dalla pentola con un mestolo forato, metterla in una ciotola e frullarla con poco liquido per volta fino alla consistenza desiderata, mettere nei piatti e decorare con la riduzione di aceto balsamico e qualche fiocchetto di ricotta di bufala o vaccina.

Con questa ricetta partecipo al contest di Deliziandovi

18 commenti:

  1. molto interessanti i cibi consigliati per i vari gruppi sanguigni ... quelli consigliati a me non rispecchiano i gusti del mio palato ... ma inutile sbatterci la testa a parte la pressione alta ... sono una roccia ... le ultime parole famose??? baci carina anche questa ricetta con la ricotta.... imbufalita .....baci ....:)))

    RispondiElimina
  2. LA ZUCCA A ME PIACE TANTO!QUINDI BUONISSIMA RICETTA!
    BACI SIMONA

    RispondiElimina
  3. Bellissima sta cosa dei gruppi sanguigni!
    In ogni caso,,, mi hai fatto venire fame, pensa che per i primi di novembre volevo proprio proporre una cena con zucca, salsicce e vino :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Sarà il colore, ma la tua vellutata mi mette buon umore ed è un invito all'assaggio. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Che strana questa associazione della nutrizione con il gruppo sanguigno!!
    E la tua vellutata è fantastica! Bravissima Enrica, poi con la riduzione di aceto balsamico....troppo buona!

    RispondiElimina
  6. Questa vellutata sembra deliziosa! La dieta dei gruppi sanguigni la conoscevo già ma.. secondo alla fine anche quella lascia il tempo che trova :)

    RispondiElimina
  7. Avevo letto anch'io di questo legame tra i gruppi sanguini e l'alimentazione corretta da seguire..chissà che non me ne interessi seriamente, sono sempre curiosa in questi ambiti anche se sostengo che bisogna mangiare di tutto un pop' senza esagerare negli estremismi!
    Buonissima la tua vellutata, quella di zucca è in assoluto la mia preferita e l'hai arricchita in modo divino ^_^
    la zia consu

    RispondiElimina
  8. Adoro la zucca in tutte le salse!!!!!

    RispondiElimina
  9. Enrica, la tua vellutata è troppo invitante e sicuramente buonissima.....adatta a questo periodo (sebbene qui dove abito io siamo ancora in Estate:( mi piace davvero tantissimo, ti ringrazio per aver condiviso la ricetta e per il post veramente interessantissimo sul legame tra i gruppi sanguigni e il tipo di alimentazione più idoneo...
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  10. La tua vellutata è davvero appetitosa e la zucca mi piace tanto! Avevo sentito parlare di questa dieta, ma non l'ho mai provata!

    RispondiElimina
  11. Sai Enrica , avevo letto anch'io di questo legame fra gruppo sanguigno e cibo. anzi , dovrei avere il libro in giro per casa da qualche parte .La vellutata che ci presenti sembra fantastica !!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Enrica! Anche io avevo letto qualcosa sui gruppi sanguigni e l'ho trovato molto interessante!
    Ottima la tua vellutata, davvero invitante e gustosa! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  13. Carissima che bella ricettina, molto attuale in questo periodo. come sempre il tuo blog è carinissimo baci Pitichella

    RispondiElimina
  14. Quanto ti capisco... anche a me vola il tempo senza che me ne accorga! Poi ho cominciato a lavorare da poco e spero di assestarmi presto sui nuovi ritmi! Questa vellutata fa proprio per me! Ottima, mi ci vorrebbe proprio stasera! Grazie!
    Buon w-end!

    RispondiElimina
  15. Bellissima ricetta.... l'ho trovata per caso perchè cercavo proprio una vellutata di zucca, l'adoro! :) La ricotta e l'aceto balsamico conferiscono a questo piatto originalità e la presentazione è fantastica! Mi aggiungo ai tuoi followers, passa a trovarmi se ti va! A presto!

    RispondiElimina
  16. Bellissima ricetta, mi piace molto l'idea della riduzione di aceto balsamico, da provare!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
  17. oddio che bontà!!!! prepari sempre piatti troppo succulenti!

    RispondiElimina
  18. un velouté parfait plein de saveurs j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina