20/01/14

Vellutata sedano rapa, zucca e zenzero

Dopo il teatro, sabato siamo rientrati subito a casa perchè sia mio marito che mio figlio si sentivano "strani",  infatti sono risultati positivi al test "influenzifero", termometro alla mano avevano rispettivamente 37,6 e 38°.
La febbre non li ha lasciati fino a domenica sera, per questo ho deciso di preparare una cena che potesse aiutarli ad alleviare i sintomi influenzali, questa è una vellutata dalle proprietà disinfettanti;
lo zenzero è famoso per la sua capacità di riscaldare il corpo grazie alla sua capacità di far sudare, si utilizza infatti in caso di raffreddore e di influenza.
È uno stimolante generale ed un efficace ricostituente conosciuto da molto tempo dalla medicina cinese contro l'affaticamento, l'astenia: un efficace tonico, che rafforza l'energia, dà calore e vitalità. L'utilizzo di zenzero fresco o essiccato nell'alimentazione può essere di grande aiuto nella stagione fredda per riscaldarci, per eliminare rapidamente forme influenzali iniziali, per migliorare il tono dell'energia, la digestione e  impedendo l'accumulo di tossine. La forma essiccata è più riscaldante rispetto alla radice fresca, che è da preferirsi in caso di raffreddore o influenza già iniziati.
Il sedano rapa come il sedano ha proprietà disinfettanti, espectoranti e antinfiammatorie quindi questa vellutata si può definire un toccasana in caso di influenza.

Sedano Rapa


La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

Il sedano è anche utile nel trattamento dell'aerofagia e dell'artrite, e, per il suo effetto espettorante, è utile contro la tosse ed è ottimo anche nel caso di trattamento di asma e bronchite. Possedendo davvero poche calorie, il sedano è molto apprezzato anche nelle diete disintossicanti e dimagranti, con il vantaggio di poterne consumare buone quantità. Risulta essere anche afrodisiaco e rivitalizzant
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

Il sedano è anche utile nel trattamento dell'aerofagia e dell'artrite, e, per il suo effetto espettorante, è utile contro la tosse ed è ottimo anche nel caso di trattamento di asma e bronchite. Possedendo davvero poche calorie, il sedano è molto apprezzato anche nelle diete disintossicanti e dimagranti, con il vantaggio di poterne consumare buone quantità. Risulta essere anche afrodisiaco e rivitalizzante.
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

di prevenzione nella formazione dei calcoli. Il sedano è anche utile nel trattamento dell'aerofagia e dell'artrite, e, per il suo effetto espettorante, è utile contro la tosse ed è ottimo anche nel caso di trattamento di asma e bronchite. Possedendo davvero poche calorie, il sedano è molto apprezzato anche nelle diete disintossicanti e dimagranti, con il vantaggio di poterne consumare buone quantità. Risulta essere anche afrodisiaco e rivitalizzante.
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

di prevenzione nella formazione dei calcoli. Il sedano è anche utile nel trattamento dell'aerofagia e dell'artrite, e, per il suo effetto espettorante, è utile contro la tosse ed è ottimo anche nel caso di trattamento di asma e bronchite. Possedendo davvero poche calorie, il sedano è molto apprezzato anche nelle diete disintossicanti e dimagranti, con il vantaggio di poterne consumare buone quantità. Risulta essere anche afrodisiaco e rivitalizzante.
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

di prevenzione nella formazione dei calcoli. Il sedano è anche utile nel trattamento dell'aerofagia e dell'artrite, e, per il suo effetto espettorante, è utile contro la tosse ed è ottimo anche nel caso di trattamento di asma e bronchite. Possedendo davvero poche calorie, il sedano è molto apprezzato anche nelle diete disintossicanti e dimagranti, con il vantaggio di poterne consumare buone quantità. Risulta essere anche afrodisiaco e rivitalizzante.
Ingredienti per 4:
1 scalogno
3/4cm di zenzero
400g sedano rapa
300g di zucca
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di curry
1 l di brodo vegetale
olio evo
sale qb
pepe qb
In un tegame capiente riscaldare un paio di cucchiai di olio evo far rosolare lo scalogno tagliato sottilmente e lo zenzero tritato finemente a fiamma moderata, nel frattempo tagliare a cubetti piccoli il sedano rapa e la zucca, inserireli nel tegame e farli rosolare dolcemente qualche minuto, aggiungereil brodo, insaporire con curry, curcuma e sale.
Fai cuocere per 25' a fiamma lenta, frullare con un frullatore ad immersione.
Se necessita far addensare ancora un poco pi versare nelle ciotole e guarnire con una tritata di pepe fresco, accompagnare con crostini di pane.

24 commenti:

  1. Ciao Enrica, spero che ora stiano meglio ^_* La tua cura a base di vellutata di zenzero è perfetta, riscalda, coccola e aiuta la guarigione!!! Ottima!!!
    bacioni, buon lunedì...

    RispondiElimina
  2. Buono a sapersi Enrica, già adoro tutti gli ingredienti che hai messo, se poi sono pure così benefici allora devo farla per forza!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  3. Piatti ideali per la stagione fredda, ma anche per sta stagione che non è fredda, ma (almeno a me) avrebbe già un po' stancato...pioggia, pioggia, pioggia.... BASTA!!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Brava, hai preparato la cosa migliore per i tuoi uomini :) Che periodaccio.. un bacione!

    RispondiElimina
  5. influenza o no le vellutate mi piacciono sempre, ne ho fatta una solo di sedano rapa ma anche questa versione mi piace molto:)

    RispondiElimina
  6. Ciao Enrica, che buono deve essere questo piatto, anch'io aggiungo spesso un tocco di zenzero alle vellutate!

    RispondiElimina
  7. Scusa Enrì, ma come faccio poi a non volermi autoinvitare a casa tua?? :p
    Qui con due crostoni di pane è il top, secondo me!!
    Lo zenzero... *___*
    Prova questa piadina: cotto (o speck), gorgonzola al mascarpone, scagliette di zenzero e chicchi di melograno :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai conto che l'ho già provata...rimedio il melograno ed è fatta ;)

      Elimina
    2. Fammi sapere, poi!! :)

      Moz-

      Elimina
  8. Che bontà! Amo le vellutate, soprattutto quelle con la zucca!

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace tanto e spero che dopo questa bella zuppa calda siano stati meglio!
    Mi piacciono tantissimo i tuoi abbinamenti e non vedo l'ora di provare ^_^
    Un bacio
    la zia Consu

    RispondiElimina
  10. ottima!la consiglierò ad una mia amica che ha la febbre ;)

    RispondiElimina
  11. Poverini , mi spiace...questa è proprio la stagione delle influenze purtroppo . Ma direi che la ricetta di questa vellutata è ottima anche per chi è in piena forma!!! Ti abbraccio e ti faccio tanti auguri di pronta guarigione per i tuoi ometti.

    RispondiElimina
  12. Che buonaaa!! Adoro le vellutate, la tua oltre ad essere ben fatta fa anche bene al nostro organismo! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Ciao! Sono Jenny e trovo che il tuo blog sia davvero molto interessante. Adoro tutto ciò che implica creatività e fantasia e cerco di scoprirne sempre di più... e da oggi lo farò anche grazie a te. Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi! ^_^
    Rubo questa ricettina tanto invitante ;) C'è anche il curry che adoro, non posso non provarci *.*

    Ho creato anche io da poco un blog e se ti andrà di ricambiare l'iscrizione (sempre se sarà di tuo gradimento), ne sarei felice, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi... e poi sarà come scambiarci un pensierino di Buon Anno (siamo ancora in tempo spero! eheh ) *.*
    Il blog è:

    http://lastanzadellesorprese.blogspot.it/search/label/Ingresso

    ...ti aspetto se vorrai!
    Jenny

    RispondiElimina
  14. mmmmmm deve essere ottima!!!! :P
    Ti seguiamo!

    RispondiElimina
  15. Dev'essere sicuramente buonissima,peccato che qui dove abito io non ho mai visto il sedano rapa altrimenti l'avrei sicuramente provata....
    un bacione e buona settimana
    Rosy

    RispondiElimina
  16. wowww! me ne mangerei anch'io una bella porzione!mannaggia all'influenza..noi ne siamo appena usciti! Buona serata!



    RispondiElimina
  17. Uhhhhhh mi dispiace per i febbricitanti, ma la tua zuppa capita a fagiolo...visto che l'influenza ce l'ho anche io!!! E ora te la rubo!

    RispondiElimina
  18. ciao Enrica... la tua descrizione delle proprietà di zenzero e sedano rapa è perfetta. Adoro le zuppette stile potage alla francese. Bravissima!
    Immagino che i tuoi uomini si saranno ripresi dopo un tale tonico! (lo zenzero per me è quasi come il pepe, in inverno lo metto ovunque, ma solo nel mio piatto, non nelle ricette che pubblico)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  19. Ciao, Enrica! Grazie di avermi dato modo di conoscere il tuo blog e le tue interessanti, gustose ed utilissime proposte. Questa vellutata buona, calda e salutare ne è un fulgido esempio! Sono davvero contenta di unirmi ai tuoi amici e di seguirti! Non perdiamo ci di vista! :)
    Un caro abbraccio
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  20. una vellutata delicata e deliziosa; adoro la zucca!!!!!

    RispondiElimina
  21. In questa vellutata c'è tutto quello che garba a me, in particolare lo zenzero. la proverò sicuramente!

    RispondiElimina