22/11/13

Risotto fiori di zucca e arancio

Quando si ha la fortuna di ricevere in regalo 1kg di riso Acquerello bisogna assolutamente trovare il modo di utilizzarlo al meglio.
Questa mi sembrava una proposta degna di tale riso, ma che può valorizzare anche tipologie meno pregiate.


Ingredienti per 4
400g di riso per me acquerello o carderoli o vialone nano
1 scalogno
8 fiori di zucca
1 bustina di zafferano
1 arancio scorza e succo
1l di brodo vegetale
vino bianco qb
sale qb
Per manteca:
1 cucchiaio philadelphia
1 cucchiao robiola
4 cucchiai Bella Lodi
In un tegame mettere 2 cucchiai di olio, il riso e far tostare sempre mescolandofino a che non raggiunga un colore dorato, sfumare con mezzo bicchiere di vino far evaporare completamente salare e aggiungere 2 mestoli di brodo caldo dove avrete sciolto lo zafferano, far asciugare e bagnare nuovamente il risotto, 3/4  minuti prima del termine cottura aggiungere i fiori di zucca privati del gambo e del pistillo e tagliati a striscioline, il succo di 1 arancio, far terminare la cottura con ilriso piuttosto asciutto. Spegnere la fiamma, mettere la scorza di arancio tritata finemente e i formaggi, mantecare per bene il risotto mescolando bene.

21 commenti:

  1. Ciao Enrica, deve essere squisito questo risotto, mi piace l'aggiunta dell'arancio!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  2. uhmmmmm dev'essere un armonia di sapori .... da provare ... grazie di cuore ... giusi_g

    RispondiElimina
  3. Ricetta davvero interessante. Complimenti Enrica, perché non sei mai, ma proprio mai, banale.

    RispondiElimina
  4. Ciao Enrica!!! Dev'essere buonissimo questo risotto :) ne mangerei volentieri un piatto! Complimenti!
    Buon weekend! :**

    RispondiElimina
  5. Se al posto del philadelphia mettessi la fontina o il gorgonzola al mascarpone sarebbe lo stesso?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Moz, ho l'impressione che i formaggi che proponi hanno un gusto troppo forte per un piatto dal sapore delicato come questo. forse potresti provare con un accenno di gorgonzola e vedere che succede, altrimenti ometti il philadelphia e lascia robiola e mascarpone o un pò di ricotta tieniti comunque su sapori delicati. se lo provi fammi sapere buon we

      Elimina
  6. Ma che sfizioso!! Certo che ad inventiva sei fortissima!!
    Lo assaggerei davvero volentieri!!

    RispondiElimina
  7. che magnifica preparazione...potrei provarla domenica!!!
    cercherò il riso che hai usato tu!!
    a presto nahomi

    RispondiElimina
  8. Ma che delizia deliziosa!!!! Buonissimo! Un basciottone e buon week end

    RispondiElimina
  9. buono!! adoro la zucca e l'abbinamento con l'arancio mi incuriosisce molto!

    RispondiElimina
  10. Sai che non ho mai provato questa varietà di riso?? Io di solito uso il Baldo e mi sono sempre trovata molto bene...interessantissimo quest'abbinamento, mi hai proprio incuriosita ^_^!
    Felice we cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo il riso Acquerello; l'hai trovato particolarmente buono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un riso molto pregiato costa circa 18€ al kg, i suoi chicchi sono molto grandi quindi più percettibili e assorbono di più il sapore vale la pena provarlo per un evento speciale o solo per curiosità

      Elimina
  12. Ci voleva davvero un riso di qualità per un piatto così elegante e raffinato, una ricetta eccezionale, molto bella anche la presentazione, complimenti!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
  13. Posso solo immaginarmi il sapore di questo particolarissimo risotto ;)

    RispondiElimina
  14. Fantastica l'idea di usare l'arancia per il risotto! Da provare, sai!
    un abbraccio e buona serata
    Giusy

    RispondiElimina
  15. Sai Enrica , mi piace tantissimo il riso , posso dire che è il mio primo piatto preferito: Ma non conosco questa qualità , non l'avevo mai sentita prima d' ora... Ma questo abbinamento così particolare di zucca e arancio mi incuriosisce parecchio e poi , con la tua bellissima presentazione , mi invoglia ancor di più a provarlo . Magari con un' altra qualità di riso perchè non so se riusciro' a trovarlo......Un bacione.

    RispondiElimina
  16. Ecco cosa ci vorrebbe per queste giornate freddissime, un bel piatto colorato che ricorda i colori del sole !
    Ottimo risotto , complimenti :)
    Ti seguo con piacere, a presto !

    RispondiElimina
  17. Questo si che è un signor risotto!! L'arancia deve dargli un sapore davvero delizioso, in contrasto con la dolcezza dei fiori di zucca.. una ricetta deliziosa da portare in tavola al più presto! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Ciao Enrica! Innanzitutto grazie di essere passata dal mio blog,spero sia la prima ma non l'ultima volta :p
    Accidenti! Io ho un debole per i fiori di zucca e la ricetta stuzzica. Ho ricambiato la visita e mi sono iscritta volentieri,ciao!

    RispondiElimina