24/07/13

MAS, Mercato di Piazza Vittorio e per finire un bel frullato

MAS chiude.
Per chi non è di Roma, questa notizia non dice nulla, ma per i romani il Magazzino popolare a via dello Statuto è una istituzione; in tempi non sospetti prima ancora dell'avvento dei negozi monoprezzo, trovavi abiti da uomo e da donna a 1€, spesso cose improponibili, a volte un pò trash, ma se sapevi cercare uscivi sempre con la tua bustina in mano.
Questi magazzini erano anche punto di riferimento per tanti artisti e costumisti, che andavano a cercare e spesso trovavano quello che altrove sarebbe stato irreperibile; il rap romano ormai scomparso dalle scene "er Piotta" ha girato all'interno dei magazzini un suo video .
Un superstore d'altri tempi, l’arredo dei locali è rimasto agli anni 70, anche l’odore che si respira gironzolando nei corridoi e nei vari piani del magazzino è d'altri tempi, polveroso e ammuffito in perfetto stile decadente.
E' anche inserito nel libro delle 101 cose da fare a Roma, se passate entro il 31 dicembre giorno della chiusura ve lo consiglio, potrete dire: "io ci sono stato".


Questa introduzione per dirvi che questa mattina ci sono stata insieme a mia figlia e mia sorella, ma quello che mi ha entusiasmato di più è che a 100mt da questo negozio c'è il mercato coperto di piazza Vittorio che vende tutto ciò che di etnico è reperibile a Roma.
Appena abbiamo lasciato il magazzino che aveva tutti i prezzi scontati del 50% per la chiusura, con la nostra bustina, mia figlia ha comprato una gonna a vita alta per 0,50cent, io 2 ombrelli per un tot di 3€ e 1 tovaglia di cotone a € 3; come dicevo appena lasciato il magazzino sono entrata in fibrillazione perchè già immaginavo in che paradiso etnico sarei entrata di lì a poco, infatti ho iniziato a girare tra i banchi della verdura come ipnotizzata, sono rimasta incantata davanti al banco delle spezie e dei semi inebriata dal loro odore, verdure strane provenienti da ogni parte del mondo si affollavano sui banchi e come un canto delle sirene mi chamavano a se, i venditori prevalentemente indiani, arabi o nordafricani parlavano un italiano traballante, con un forte accento romano.
Nel cesto c'è tutto il mio acquisto:
1Papaia, 1Mango, 1 casco di bananine, 2 Platani, 2 Yucca, 1 Radice di Zenzero, 2 Lime, 3 Ampalaya o Goya, 1 Yam.
Le ultime due verdure non le ho mai acquistate per cui non so nè che sapore abbiano ne come cucinarle, ma farò un giro quà e la nella blogosfera estera e troverò il modo adatto, se ne uscirà qualcosa di presentabile ve lo posterò.



Sono rientrata molto accaldata, non avevo voglia di mettere sotto i denti nulla di solido e mi sono preparata questo frullato rinfrescante e leggero utilizzando subito uno degli ingredienti appena comprati
Ingredienti per 1 persona:
200ml di succo di pera
1 cetriolo
mezzo lime spremuto
10 foglioline di menta fresca
Lavare e sbucciare il cetriolo, tagliarlo a pezzetti, inserire tutti gli ingredienti nel frullatore e azionare per qualche minuto, bere subito o aggiungere qualche cubetto di ghiaccio per renderlo più fresco.


25 commenti:

  1. Il frullato è eccezionale.. davvero fresco e con frutta gustosissima! Ma mi dispiace tanto, tantissimo, leggere di questa notizia. I mercati di questo tipo sono risorse che andrebbero protette, tutelate.. incentivate.. non lasciate allo sbando fino alla chiusura :( Un bacione..<3

    RispondiElimina
  2. fresco e nutriente!!! Peccato per il mercato :-/
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  3. Davvero rinfrescante, ma non vedo l'ora di sapere l'utilizzo che farai di questi stranissimi frutti che hai nominato!!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah questa è una bella sfida sono ancora molto indecisa, per il momento sto mangiando la frutta che ha un sapore veramente da Tropici

      Elimina
  4. Ottimo e rinfrescante! Sarò curiosa di leggere come utilizzerai questi ingredienti esotici! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace per questa notizia che ci hai dato vorrei tanto andare a vederlo! Il frullato è eccezionale! Baci simona

    RispondiElimina
  6. Il frullato dev'essere buonissimo e li ho sempre adorati ma spero mi perdonerai se per il momento ,dopo che circa un mese fa ho dovuto mangiare solo frullati per 5 giorni causa dentista , non voglio nemmeno pensarci di berne uno !!! Invece mi sono concentrata su quel mercato , cavoli qui da noi ,in trentino non c'è proprio niente in paragone a tutte queste belle realtà commerciali che ci sono a Roma. Me ne ricorderò se un giorno finalmente visitassi la capitale . Un bacione cara Enrica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mirtilla, sei scusata per il frullato, conserva la ricetta x la prossima estate :)

      Elimina
  7. Ciao Enrica, fresco e dissetante, mi piace l'aggiunta del cetriolo!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  8. Ottimo davvero il frullato, in questa stagione vivrei di roba simile!!
    Peccato per il mercato...troppi centri commerciali??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per mas il problema sono i cinesi che si sono comprati tutto l'esquilino baci

      Elimina
  9. ma che bello..quanta frutta esotica..

    RispondiElimina
  10. Che bello il cestino con tutta la frutta esotica. Non immagini quanto mi piacerebbe visitare un mercato etnico, peccato che da noi è solo utopia! Buon fine settimana
    M.G.

    RispondiElimina
  11. Noooo MAS chiude?! Non ci posso credere!! ai tempi dell'università ero una cliente affezionata...adoravo il suo stile anni 70 e i commessi con il camice...ho comprato lì la mia prima valigetta da lavoro e anche l'intero set di palline di Natale, che ancora ho! ah...dimenticavo, fantastico il frullato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai i cinesi hanno fatto man bassa di tutti i negozi della zona, compreso mas

      Elimina
  12. Allora mi tocca andarci prima della chiusura ;) al MAS si trova sempre qualcosa da comprare! Questi frullati estivi sono buonissimi, soprattutto con questo caldo!

    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un salto tanto per essere tre gli ultimi ad esserci entrati ;)

      Elimina
  13. freschissimo!!!! peccato essere di milano!

    RispondiElimina