27/05/13

Pane Ciabatta con LM

Ciao e buon inizio settimana, per introdurvi il mio pane questa settimana ho trovato questa filastrocca che mi è piaciuta molto, ma che non riportava il nome dell'autore
 Noi popoli supernutriti
abbiamo inventato:
il pane insipido
e quello salato
il pane croccante
e quello floscio
il pane a rosetta
e quello a filone
il pane con l'olio
e quello col riso
il pane bianco
e quello integrale
il pane magro
e quello vitaminiizato
il pane a fuoco
e quello a vapore
il pane diabetico
e quello con patate
le fette rotonde
e quelle quadrate
i grissini sottili
e quelli grassocci
i grissini di Torino
e quelli di Napoli
il pane pugliese
e quello sardo
il pane fatto a casa
e quello comprato
quello a sfogliata
e quello a focaccia.
I popoli della fame
cercano semplicemente
il pane.

Ingredienti:
300g di LM rinfrescato
500g farina 0
10g sale
200ml acqua
dopo aver rinfrescato il lievito, metterne via circa 100g e 300g impastarli con acqua tiepida e farina fino ache si ottiene un impasto omogeneo e liscio, aggiungere il sale e impastare ancora qualche minuto. Mettere a lievitare l'impasto tutta la notte coperto da un canovaccio in forno spento.
La mattina seguente lavorare ancora l'impasto sgonfiandolo e formare un filone schiacciato, con un coltello fare dei tagli incrociati sulla superfice e mettere nuovamente a lievitare per 6/8 ore.
Cuocere in forno caldo a 200° con un pentolino d'acqua all'interno per 20', poi togliere il pentolino e continuare ancora per 15'.
Far raffreddare con lo sportello del forno semiaperto.

28 commenti:

  1. Ciao Enrica, bello e sicuramente buonissimo questo pane, lo so, con la pasta madre è tutta un'altra cosa!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  2. ciao Ely, grazie di essere passata buona giornata anche a te

    RispondiElimina
  3. che meraviglia mette l'acquolina!!!! buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Complimenti! Per farsi il pane in casa serve costanza e non bisogna essere pigri... perciò ti meriti le mie lodi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, ma la cosa più importante è che sai cosa mangi :)

      Elimina
  5. Che buono Enrica!!! Mi fai venire una fameeeeee :)
    Complimenti!
    Un bacio e buona giornata :**

    RispondiElimina
  6. Ho iniziato da poco a fare il pane in casa, è tutta un'altra storia. Hai scattato delle foto che fanno venire fame all'istante :-) La filastrocca riporta una verità vera, è molto significativa. Ciao, buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me è la seconda settimana che uso il lievito madre e la filastrocca mi è sembrata molto vera e attuale :)

      Elimina
  7. come era bello quando avevo il lievito madre !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi sempre cercare il tuo spacciatore di fiducia :)
      http://pastamadre.blogspot.it/p/spacciatori-di-pasta-madre.html

      Elimina
  8. Il pane è vita e in ogni sua forma e sapore è sempre irresistibile..come questa tua ciabatta! Mi fa una gola :-P
    Bravissima cara e buon inizio settimana
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Consu, grazie e buon inizio settimana anche a te un abbraccio

      Elimina
  9. ma che bella!!! la devo leggere ai miei bambini quando impastiamo al nido! e che spettacolo il tuo pane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello che lavori con i bambini, io li adoro ;)

      Elimina
  10. Che bell'aspetto questo pane...e grazie per averci fatto leggere questa bella introduzione! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me è piaciuta molto questa filastrocca, grazie ti abbraccio

      Elimina
  11. Mi fa impazzire il pane fatto in casa. Ti è venuto benissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie giovanna anche a me piace il pane fatto in casa

      Elimina
  12. Complimenti per la scelta, la filastrocca è molto profonda, ci riporta con i piedi per terra, brava!!!
    Bellissima la tua ciabatta, anch'io panifico e capisco l'emozione di sfornare una calda, fragrante pagnotta che riempie casa di quel buon profumo di lievito madre ... a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, a volte bisogna andare in profondità...
      un abbraccio

      Elimina
  13. Enrica, che visione sublime! Non esiste niente di più buono e irresistibile di un boccone di pane! Brava, bellissimo! :-)

    RispondiElimina
  14. Bella ti è venuta, ha un'aspetto molto invitante!!Brava!

    RispondiElimina