06/01/15

Vellutata di finocchi con semi di sesamo

Buongiorno a tutti, l'Epifania tutte le feste si porta via e dopo le mangiate di questi giorni qualcosa di apparentemente più leggero, che nasce dalla necessità di riciclare dei finocchi al forno che nessuno aveva più intenzione di mangiare.
Trasformarli in una vellutata è stata una vera "furbata", hanno risolto una cena in una serata invernale.


Ingredienti per 4:
3 finocchi gratinati al forno con besciamella*
Acqua qb
olio evo
semi di sesamo tostati
Mettere in un tegame i finocchi gratinati, allungare con 2/3 mestoli di acqua bollente o brodo vegetale far bollire, frullare con frullatore ad immersione condire con olio evo e semi di sesamo tostati per qualche minuto in una padella antiaderente.

* Lavare i finocchi tagliarli a spicchi e cuocerli in acqua bollente salata per 5/6'.
Preparare la besciamella: 100g burro, 100g farina 1l di latte sale qb sciogliere il burro e mescolare con la farina con una frusta mescolare e allungare con il latte , mettere a bollire per 5/7'.
Disporre i finocchi lessati in una teglia da forno, versarvi sopra la besciamella dove saranno stati incorporati 3 cucchiai di parmigiano.

9 commenti:

  1. Buona Epifania anche a te :-)
    Oggi più che mai siamo in sintonia con la ricetta proposta :-) Adoro i finocchi ridotti in crema :-)

    RispondiElimina
  2. adatta a questo periodo! l'abbimanento ci sta molto bene,da provare!

    RispondiElimina
  3. Oddioooo... con due crostini caldi sai come va?? Perfetta!^^
    Buona Epifania!

    Moz-

    RispondiElimina
  4. io ho mangiato pochissimo e sono pure dimagrita, ma questo è un altro discorso... siccome fatico a mangiare questa vellutata che "va giù" da sola, sarebbe il mio ideale, già bella e pronta poi! buonissima

    RispondiElimina
  5. Ecco, sarà la mia prossima vellutata, e questa idea del riciclo è perfetta!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  6. Immagino che questo piatto sia molto appetitoso. Purtroppo a me i finocchi piacciono tanto crudi quanto invece non mi piacciono quando sono cotti. Pazienza, ti aspetto per la prossima vellutata!

    RispondiElimina
  7. Ciao Enrica, la tua vellutata è ottima, mi piace tantissimo:) troppo buona e gustosissima grazie al tipo di finocchi che hai utilizzato (avanzati dalla buonissima precedente preparazione:)). La devo assolutamente provare:))
    un bacione e grazie mille per la splendida idea, ti ringrazio per averla condivisa:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono le vellutate come anche i finocchi, perciò questo piatto lo mangerei molto volentieri ! Buon Anno 2015 !

    RispondiElimina
  9. Quasi ogni sera, a cena, vellutata! Mi mancava quella di finocchi, Enrica. E tu mi sei stata preziosissima!
    Colgo l'occasione per augurarti un anno sereno e ti abbraccio fortissimo!
    MG

    RispondiElimina