03/01/15

Kanelbullar ovvero dolci svedesi alla cannella

La cannella è una delle spezie che adoro, vanta una storia millenaria: era già citata nella Bibbiaera usata dagli antichi Egizi per le imbalsamazioni e citata anche nel mondo greco e latino.
Importata in occidente con le carovane durante il medioevo, portò gli Olandesi a impiantare un traffico stabile con lo Sri Lanka nella prima metà del 1600, per divenirne i principali importatori d'Europa.
Ha inoltre molte proprietà benefiche, come quella di sedare la fame nervosa, è un antibatterico che stimola le difese immunitarie sopratutto delle vie respiratorie e può essere utilizzata anche per disinfettare le ferite.
Questi dolci li ho mangiati all'Ikea e poi questa estate a Stoccolma da tempo cercavo una ricetta che mi sembrasse equilibrata, qualche tempo fa sul blog di Silvia ho trovato la ricetta che con i giusti accorgimenti sarebbe diventata quella che cercavo. Grazie


Per circa 25 pz:
Per impasto:
750g farina
150g zucchero di canna integrale
10g lievito disidratato di birra
300g latte
1 uovo
120g di burro
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di cardamomo in polvere (ho macinato i semi nel macinacaffè)
Per il ripeno:
100g burro
150 g zucchero di canna integrale
2 cucchiai di cannella in polvere
Per guarnire:
1 uovo sbattuto
3 cucchiai di acqua
zucchero a velo
Mettere il lievito disidratato in un bicchiere con 100ml di latte appena tiepido e 1 cucchiaino di zucchero per 15’ circa per farlo attivare.
Nella planetaria con il gancio a foglia sbattere il burro con lo zucchero, l’uovo e il cardamomo.
 Aggiungere il latte a temperatura ambiente, il lievito.
Sostituire il gancio a foglia della planetaria con quello ad uncino e aggiungere poco alla volta la farina (dove avremo mescolato il sale) fino a che l’impasto non sia liscio ed elastico.
Coprire con la pellicola e lasciar riposare un’ora.
Preparare il ripieno sbattendo con la frusta il burro con lo zucchero e la cannella.
Dividere l’impasto in due parti, stenderne una in un rettangolo di 20x15cm.
Spalmare metà del ripieno alla cannella.
Fare una piega a tre e tagliare delle strisce per il lato lungo, di circa 1cm.
Ricoprire una teglia con carta da forno, e arrotolare su se stessi oppure guardare qui per fare il nodo ai buns.
Adagiarli sulla teglia distanziandoli l'un l'altro.
Ripetere con il resto dell’impasto.
Coprire i buns con la pellicola e lasciarli riposare per 30 minuti.
Scaldare il forno a 230°C.
Battere un uovo con l’acqua, spennellare i buns e spolverarli con zucchero a velo.
Infornare per 8/10 minuti finché non diventino dorati.
Si conservano bene per 4/5 giorni se tenuti in una scatola di metallo o in un sacchetto di plastica che non gli faccia perdere l'umidità.


11 commenti:

  1. Non sapevo di questa proprietà della cannella .... è una spezia che non uso molto ..... dovrò integrarla di più se non vogliamo allargare le porte dell'appartamento ......... :)) comincio da questi dolcetti???? curiosi mai assaggiati ... bacioni
    giusi

    RispondiElimina
  2. Burro e cannella... cosa chiedere di più??? *___*

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Deliziosi Enrica, anche a me la cannella piace troppo!!
    Un abbraccio e buona Domenica!!

    RispondiElimina
  4. Splendidi e deliziosi! Buon anno cara, ti auguro tante soddisfazioni :-) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ogni volta che li vedo mi ripropongo di farli perché li adoro! Assaggiati prima in Svezia e poi ogni volta che passo a Ikea! Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Adoro la cannella ma non posso i dolci purtroppo un pezzetto a Natale e fino al prossimo niente più. Prendo nota. Buona domenica.

    RispondiElimina
  7. che bontà che devono essere questi dolci, mi piace molto la cannella.

    RispondiElimina
  8. Ma sai che non li ho mai mangiati???? Devo assolutamente rimediare, hanno un aspetto incantevole ^_^ Complimenti cara e buona serata <3

    RispondiElimina
  9. Ciao Enrica , conosco le proprietà della cannella che hai citato e oltretutto io adoro la cannella. Questa ricetta è perfetta per me e il mio "amore" per questa spezia .Un bacione e auguri per un sereno 2015 e una felice festa dell'Epifania . Mirtilla

    RispondiElimina
  10. adoro la cannella - forse l'avevi intuito - e questi dolcetti sembrano strepitosi!!!! :D E bellissimi!

    RispondiElimina
  11. Ciao Enrica, non conoscevo questi golosissimi dolci,devono essere troppo buoni anche perchè io adoro la cannella, l'aroma che conferisce ai dolci è a mio giudizio sublime...ignoravo comunque tutte le proprietà relative a questa spezia e ti ingrazio tantissimo per averle rese note in quanto interessantissime:))
    un bacione e faccio a te e famiglia i miei migliori auguri per un felicissimo 2015, che possa essere all'insegna della salute e della serenità:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina