09/12/14

Zuppa di pesce

Ho sempre pensato che la zuppa di pesce fosse una cosa impossibile da preparare, per questo non mi ero mai dedicata a questa preparazione, poi un giorno per soddisfare il desiderio di una figlia "molto viziata" ci ho provato.
In pescheria ho trovato del pesce freschissimo, la voglia di sperimentare piatti per me nuovi e soddisfare il palato della figliola mi ha fatto provare.
Risultato? Ci vuole solo un pò di pazienza, la procedura un pò complicata, non impossibile e il gusto ricco e soddisfacente.
Sarà uno di quei piatti che ripeterò di sicuro.


Ingredienti per 6 persone:
500g vongole veraci
500g cozze
2 calamari
350g gallinella
450g scorfano
500g rana pescatrice
8 mazzancolle
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
acciughe sott'olio
peperoncino
capperi
1kg pelati (per me Graziella)
Pulire tutti i pesci e sfilettarli.
Togliere dalle teste gli occhi e metterle a spurgare assieme alle lische sotto acqua corrente, fare un fumetto con 1,5l di acqua.

Pulire e far aprire cozze e vongole, conservare il liquido che esce in cottura.
Saltare le mazzancolle, sfumarle con il brandy.
Liberare i crostacei dalle corazze, togliere l’intestino (filo nero dorsale) e mettere da parte.
Nella padella dove abbiamo saltato le mazzancolle lasciare i gusci dei crostacei, bagnare con del fumetto e far cucinare per 30’.
In un tegame con fondo spesso tritare 1 cipolla e 1 spicchio di aglio, aggiungere 3 cucchiai di olio e far appassire, aggiungere 3 acciughe sott’olio, 6 capperi tritati, 1 kg di pelati.
Schiacciare con un cucchiaio i pelati, aggiungere 2 mestoli di fumetto far cuocere per circa 15’.
Pulire, lavare e tagliare a listarelle le seppie, introdurle nella pentola far cuocere per 10’ aggiungere il liquido dei frutti di mare e delle mazzancolle.
Fare attenzione che i filetti di pesce siano ben spinati, tagliarli a tocchetti e inserirli nella pentola cuocere per altri 5’ aggiustare di sale e aggiungere un po’ di peperoncino cuocere altri 5’ e spegnere la fiamma.
Aggiungere le mazzancolle e i frutti di mare sgusciati, mescolare delicatamente e mettere nelle fondine da portare in tavola.
Tritare prezzemolo da versare sulla zuppa e aggiungere dei crostini di pane.


7 commenti:

  1. hai fatto un lavorone a sfilettare tutti i pesci ....ma il risultato sarà fantastico fantastico ....credo sia uno dei piatti preferiti ---- e per mio marito dovrei prepararla così altrimenti non la mangia ... per le lisce ... ma io lo faccio apposta così la pappo tutta io ... bacioni
    giusi

    RispondiElimina
  2. Si, in effetti il lavoro è piuttosto impegnativo ma il risultato ne vale tutto la pena!!
    Deliziosa!!
    Un abbraccio e buona settimana!!

    RispondiElimina
  3. Con mooolto piccante... e via, ottimo piatto^^

    Moz-

    RispondiElimina
  4. 6 stata bravissima cara..anch'io non ho mai provato ma il tuo entusiasmo è davvero travolgente e sono certa che molto presto cederò in tentazione ^_^

    RispondiElimina
  5. Una vera favola!!
    Una ricetta squisita, preparata molto molto bene!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. perfetta anche per questi giorni di festa e non solo!baciii

    RispondiElimina
  7. Ciao Enrica ti faccio i miei migliori complimenti in quanto sei stata veramente bravissima: la tua zuppa di pesce è meravigliosamente invitante e mi sta venendo l'acquolina solo a leggere la ricetta e a guardare la foto, dev'essere sicuramente buonissima..io poi adoro tutti i piatti a base di pesce:))
    un bacione e ancora tantissimi complimenti:))
    Rosy

    RispondiElimina