22/01/14

Risotto con carciofi, piselli e salsicce

Quanto costa???
Ho deciso di darvi un appuntamento settimanale, il mercoledì, nel quale oltre a presentarvi una ricetta vi indicherò anche i costi che, ovviamente varieranno da regione in regione, città in città e addirittura da negozio in negozio, ma di massima non discosteranno di molto.
L'appuntamento nasce dall'esigenza di capire quanto ci costa un piatto e dove si può enonomizzare reciclando gli avanzi.
La ricerca dei prodotti di qualità è comunque una costante, che non verrà a mancare.
Spero che questa iniziativa colga il vostro interesse.


Ingredienti per 4 persone:
500g di riso ribe bio 1,10€
2 salsicce di prosciutto 1,45€
2 carciofi 1,80€
1 manciata di pisellini primavera sugelati 0,30 cent circa
brodo vegetale 0€ se preparato con gli odori che vi regala il fruttivendolo
1/2bicchiere di vino bianco 0,30cent circa
120g parmigiano 2€
sale qb
10ml =1 cucchiaio olio 0,10€
Il costo totale del piatto è di circa 6,95€ che diviso per 4 persone è circa 1,75€ a persona
Procedimento:
in un tegame mettere 1 cucchiaio di olio, i carciofi tagliati sottilmente le salsicce a pezzetti, far cuocere qualche minuto, aggiungere il riso mescolando e farlo tostare; dopo un paio di minuti versare il vino, far sfumare, aggiungere il brodo a filo del riso e rimboccare mano a mano che quest'ultimo si riduce, a parte cuocere i piselli e solo a fine cottura del riso aggiungerli al risotto, 3 cucchiai di parmigiano, mescolare bene e impiattare.



19 commenti:

  1. la ricetta semplice e appetisosa ottimo connubio e la tua iniziativa molto interessante ...in questo periodo di crisi , occorre evitare ogni spreco ed essere molto oculati... molto brava ... bacioni giusi_g

    RispondiElimina
  2. Una bella iniziativa questa delle ricette con il costo, soprattutto in un periodo come questo in cui si tende a risparmiare su tutto.
    Ottimo questo risotto :)

    RispondiElimina
  3. Eh eh, così si apprezza ancora di più!! Una bontà a 1,75 euri!! Favoloso!!

    RispondiElimina
  4. Ottima ricetta Enrica e bell'idea questa di indicare il costo degli ingredienti...in questi tempi di crisi siamo tutti più attenti ed evitiamo gli sprechi... Brava Enrica. Un bacione

    RispondiElimina
  5. Cara, prima di tutto auguri per il tuo compleanno, anche se in ritardo. Interessante l'idea di mettere il costo degli alimenti. Io sono distrattissima e non ci riuscirei. Una cosa so per certo e cioè che mangiare a casa è la cosa più economica che ci sia e con tante ricette si può preparare una cenetta a 5 stelle. Brava, mi piace questa novità! Un bacino

    RispondiElimina
  6. Tesoro e certo che fa piacere quanto costa il piatto che mangiamo... spesso spendiamo tanti soldi per niente mentre invece bontà come queste si gustano con pochissimi euro!! Brava!! Un bascione!

    RispondiElimina
  7. Come ti dissi, l'idea del costo è bellissima!
    Quanto alla ricetta, per la prima volta da quando ti seguo hai presentato una cosa che non mangerei... I carciofi non mi fanno impazzire... :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buono a sapersi così quando vieni a pranzo non te li preparo, ah ho comprato il melograno poi ti faccio sapere

      Elimina
    2. Ahaha, ecco, almeno sai cosa NON mi piace (son pochissime cose, ma quelle poche le evito come la peste, tipo il miele XD).
      Attendo notizie :)

      Moz-

      Elimina
  8. Buonissimo! Io l'altro giorno l'ho fatto con piselli e luganiga

    RispondiElimina
  9. semplice e gustosissimo!!! anch'io qualche volta faccio questa ricetta!!!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  10. Bellissima idea questa rubrica cara Enrica...e ottima la proposta!!!

    RispondiElimina
  11. veramente una bella idea! in più ottima la ricetta :)) buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
  12. e' una bellissima idea che ti dà una marcia in più! brava! utilissima e in grado di farci capire che è meglio del ristorante! :D

    RispondiElimina
  13. Bellissima idea Enrica, concordo pienamente con te, da regione a regione i prezzi cambiano..e anche parecchio...laddove c'è una grande produzione di un prodotto i prezzi calano fino a diventare irrisori (pensa che stamattina, qui in Sicilia ho comprato 1kg di arance e le ho pagate 40 centesimi, ma non erano scarti, si trattava di arance fresche...). Lo stesso discorso sono
    sicura che si può fare per qualsiasi altro prodotto tipico di una determinata regione del quale vi è molta produzione:))
    Il tuo risotto è buonissimo, mi piacciono tutti gli ingredienti che hai utilizzato per realizzarlo, compresi i carciofi che adoro da impazzire:))
    Grazie mille per la bellissima ricetta, la salvo nel pc:))
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  14. bella la tua iniziativa!e il risotto mi piace un sacco!!!!lo devo provare!bacioni simona

    RispondiElimina
  15. Ciao Enrica, seguirò con piacere la tua interessante iniziativa :))
    Gustosissimo questo risotto, cremoso e saporito... brava!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  16. Bella la tua idea del costo. Questo risotto è davvero intrigante, mi piace

    RispondiElimina
  17. Interessantissimo conoscere il costo di quello che mangiamo...e il tuo risotto è favoloso come sempre! In fondo anche con poca spesa!

    RispondiElimina