24/01/14

Alette di pollo disossate e fritte

Questa nuova veste del blog non sono sicura mi soddisfi, dopo vari tentativi è una di quelle che preferisco, anzi vi chiedo consiglio per il nuovo abito del blog.
Disossare il pollo, non è semplicissimo, ma il coltello affilato è l'unica cosa indispensabile e facilita di molto l'operazione.
Quello che ho apprezzato di più, è come grazie alla capacità di disossare un'ala di pollo si possa dar vita ad uno snack  o aperitivo sfizioso ad un costo veramente irrisorio.
Torniamo alla trasformazione delle alette in coscette che possono anche essere farcite perchè diventano come una piccola tasca.
Per il procedimento di trasformazione guardate qui , Rosamunda non poteva essere più esaustiva

per 4 persone:
8 busti di pollo(se deve essere un antipasto altrimenti 12)se trovate solo le ali ancora meglio
1 uovo
curry
pangrattato
sale
300ml olio di semi per friggere
spellare il busto, tagliare le ali all'altezza della spalla e del gomito, il resto conservarlo per il brodo.
procedere con la lavorazione.
In un piatto sbattere l'uovo con 1 cucchiaino di curry, il sale immergervi i fuselli e poi girarli nel pangrattato.
Friggerli in abbondante olio ben caldo e mangiarli subito sdraiati sopra un letto di insalatina.

15 commenti:

  1. uao che carine .....mio marito ed io andiamo molto daccordo lui preferisce le cosce e io le ali quindi non si litiga mai
    ad ognuno la sua parte ... da provare anche così non le ho mai provate ... bacioni giusi_g

    RispondiElimina
  2. mammamia fritte devono essere veramente buone!!!!bellissima la ricetta...mi piace tanto!
    buona giornata Enrica!baci simona

    RispondiElimina
  3. Mai riuscirei a disossare delle alette in modo così magistrale...! <3 Sei stata bravissima e questa ricetta è qualcosa di immensamente sfizioso. Tesoro mio, sei sempre nel mio cuore e il tuo affettuoso abbraccio lo ricambio come non mai. Speriamo di tornare stabilmente presto.. intanto tvttttb e un abbraccio sincero di luce!

    RispondiElimina
  4. Ma che buone sono le ali di pollo fatte al tuo modo????
    Mitica!!

    RispondiElimina
  5. Il curry nella panatura darà sicuramente quel sapore deciso che fa la differenza! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  6. A queste nessuno può resistere!! Bravissima Enrica! Un bacione :)

    RispondiElimina
  7. Mamma che buone!!!!
    Ti seguiamo!!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  8. Ciao Enrica, molto colorato il nuovo look del tuo blog, mette allegria :))
    Molto sfiziosa queste alette, le avessi qui ora ne mangerei una dietro l'altra!!! Brava!!!
    Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
  9. Sembrano davvero invitanto!! :)

    Giò&Gabry

    RispondiElimina
  10. Questa ricettina è di una sfiziosità senza fine!!!! mmmmmmmm me ne mangerei un intero vassoio!!!
    Davvero bella la foto dello sfondo!

    RispondiElimina
  11. Hai disossato in modo invidiabile...brava!!! Come resistere a tale delizia!! Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Ciao Enrica... vedo che qui si parla di cose buone!!! ricambio con piacere la tua visita e ti ringrazio per le belle parole! un bacione, Pam

    RispondiElimina
  13. Forse i colori sono un po' troppo forti, ma si ha subito l'idea di essere entrati in un blog sano e buono! Quindi ottima soluzione!
    E le alette??? meraviglia! :)

    RispondiElimina
  14. Buonissime e troppo invitanti e sfiziose queste ali di pollo fritte, ne assaggerei una anche ora, sono sicuramente buonissime!!!:)).
    Un bacione e buona settimana
    Rosy

    RispondiElimina
  15. A me piace Enrica la nuova veste del tuo blog !!! E' in tema con l'argomento che tratti e da l'idea di una cucina genuina !! Il pollo così cucinato dev'essere ottimo !!!! Un bacione

    RispondiElimina