18/06/13

Pane sciapo con LM

Il pane
S’io facessi il fornaio
vorrei cuocere un pane
così grande da sfamare
tutta, tutta la gente
che non ha da mangiare.
Un pane più grande del sole,
dorato, profumato
come le viole.
Un pane così
verrebbero a mangiarlo…
…i poveri, i bambini,
i vecchietti e gli uccellini.
Sarà una data
da studiare a memoria:
un giorno senza fame!
Il più bel giorno di tutta la storia. 
(G. Rodari)


Ci ho provato gusto e il pane non lo compro più, basta che panifico 1-2 volta alla settimana e il gioco è fatto, oltre ad avere un sapore antico il pane fatto in casa ti regala un odore di buono e l'impastare mi rilassa, è come una meditazione, ti scadenza la giornata tra rinfreschi di lievito, prima lievitazione, seconda lievitazione, dargli la forma, cuocerlo.
Tutto questo mi fa anche apprezzare di più le cose,  perchè tutto quello che è fatto con amore e lentezza produce serenità.



 
Ingredienti:
1kg farina 0
40g lievito madre
720ml acqua
20g olio
Preparare la biga con  300ml di acqua il lievito madre e 300g di farina far lievitare in luogo caldo 26/29° per 4h.
Trascorso questo tempo impastare per 10' sbattendo spesso il pane sul tavolo, dare al pane la forma che si vuole, mettere a lievitare in frigorifero per 18/24h.
Cuocere in forno a 140° con vapore per 20' poi alzare a 190° per altri 30' , gli ultimi 15' togliere la fonte di vapore.

26 commenti:

  1. Ciao Enrica, un ingrediente fondamentale per fare il pane e per tutto quello che si cucina e si porta in tavola, è l'amore e la passione!!!
    Tu con le tue ricette trasmetti tutta questa passione e amore, questo pane ne è la conferma... bello e sicuramente buonissimo!!! Brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ely, le tue parole mi incoraggiano perchè è proprio quello che vorrei trasparisse dal mio blog. baci

      Elimina
  2. Hai ragionissima!!
    Con la calma, l'amore e la voglia di fare, tutto ha un sapore diverso!!
    Bellissimo pane!!

    RispondiElimina
  3. Oh mamma! Io so solo che se tu facessi il fornaio, faresti venire l'acquolina in bocca a chiunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Manuela, che cosa bella mi hai detto ;)

      Elimina
  4. E poi si mantiene perfetto per più giorni... vai a conservare il pane che si acquista per più di un giorno! Diventa immangiabile!
    Vuoi mettere invece la conservazione del pane che ci prepariamo con le nostre manine?!!

    RispondiElimina
  5. Ciao! appena ho letto le prime due righe della poesia ho subito riconosciuto Rodari!era una delle mie letture preferite da bambina, ricordo che nella biblioteca della scuola c'era La Freccia azzurra e verso la fine dell'anno la maestra aveva fatto una specie di tombola e come premio c'erano dei libri, volevo tanto la freccia azzurra ma capitò ad una mia compagna, grazie per aver messo questa poesia! il pane ti è venuto benissimo! complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Fragolina, mi ha fatto piacere accenderti alla memoria dei ricordi d'infanzia un abbraccio

      Elimina
  6. Complimenti il tuo LM sta dando veramente il meglio di sé!!! Complimenti questo pane è tra i miei preferiti..e poi in toscana siamo famosi x il pane scialo ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che il mio LM è di un ceppo proprio toscano di circa 100 anni

      Elimina
  7. Bravissima Enrica, il pane fatto in casa ha veramente tutto un altro sapore..il tuo ti è venuto benissimo, ha un bellissimo aspetto e poi..chissà che buono!!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Rosy il sapore e l'odore del pane fatto in casa è un odore di coccole ;)

      Elimina
  8. come hai ragione Enrica!!!! che meravilgia!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Enrica!! Ho già dato una sbirciatina qua e là, fra le tue bellissime ricette, e mi sono impicciata un po' delle tue faccende :-D. Ho visto che ami leggere e viaggiare, oltre che cucinare. Insomma, abbiamo le stesse passioni! Ti ho risposto da me circa la faccenda dei followers. Spero che parteciperai al contest di Raffaella... Io amo panificare ma non uso il lievito madre, anche se mi sto convincendo di essere rimasta l'unica. Il tuo filoncino ha un aspetto meraviglioso!! Ci rileggiamo prestissimo, cara!! Baci e buona serata P.S.: domandina: perché il pane sciapo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sciapo perchè a Roma il pane senza sale si chiama così ;) provvederò in qualche modo a seguirti baci

      Elimina
  10. Sto facendo incetta di pani e lievitati con LM e questo non mi sfugge, sai le bruschette che preparero' questa estate ?Grazie !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vivi, da quando ho il LM è una passeggiata di gusto ;)

      Elimina
  11. questo pane è una meraviglia !! Continuo ad invidiarti il lievito madre :-( ... prima o poi mi deciderò a rifarlo . Comunque questi giorni ho avuto tremila cose da fare ed ho cucinato pochino ...e forse ho anche trascurato un pò il blog , pazienza ! Ti auguro una buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non invidiarmelo richiedilo agli "spacciatori" così potrai averlo già bello forte e attivo baci

      Elimina
  12. Anche io ho da poco tempo il mio primo lievito madre..vediamo cosa ne verrà fuori. Il tuo pane ha un bellissimo aspetto, chissà che profumo durante la cottura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, all'inizio sembra un pò complicato, ma poi ci prendi la mano a presto

      Elimina