14/05/13

Formaggio fatto in casa tipo philadelphia e altro premio

Già da qualche anno preparo lo yogurt homemade con grande soddisfazione, ma il formaggio non ci avevo mai pensato, casualmente questa estate in Turchia è successo che il latte comprato dal contadino e messo a bollire diventasse ricotta (probabilmente era rimasto troppo tempo esposto al caldo estivo), e che ricotta =)
Farlo di proposito è tutta un'altra storia, ho trovato la ricetta qui; devo dire che l'unica cosa che mi ha un pò deluso è stato  vedere 1l di latte diventare si e no 100g di prodotto, ma per chi ha la curiosità come l'ho avuta io di provare, vi do la ricetta e il procedimento

 Ingredienti:
1l latte
1 limone
sale
Mettere a bollire il latte e quando forma la pellicina in superfice aggiungere il succo del limone e far bollire piano ancora un paio di minuti.
Spegnere il fuoco e salare, far riposare qualche minuto affinchè si rapprenda un pò, filtrare con un colino fitto in metallo.
Mettere il formaggio nella fascella (contenitore per la ricotta) per continuare a scolare.
Quando si sarà raffreddato mettere in frigo e dopo qualche ora può essere condito e mangiato.

Ringrazio Blu Aragosta per avermi assegnato questo premio
Devo dire 7 cose su di me:
  1. ho gli occhi azzurri
  2. amo vivere in campagna
  3. sono socievole ma a piccole dosi
  4. mi piace andare a teatro anche se lo faccio raramente
  5. indosso spesso i pantaloni
  6. il viaggio più bello che ho fatto è stato il giro del Messico in auto
  7. se fossi un elemento sarei la terra
 Questo premio in modo eccezionale lo dedico a tutti i blog che seguo, perchè quotidianamente sono fonte di ispirazione e di consigli. Grazie a tutti

10 commenti:

  1. Tu 6 fonte di ispirazione...hai sempre delle splendide idee, questo formaggio ne è solo un piccolo esempio! Complimenti Enrica sia per la ricetta che per il premio <3<3<3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Consu, allora ci ispiriamo a vicenda eh eh

      Elimina
  2. Ciao Enrica
    questo è un valido sistema per farsi il famoso fromage blanc per fare le cheesecake.
    Brava!
    Mi sono iscritta.. ciao! (niente premi, mi raccomando, non ho il tempo per respirare!)
    :)
    Jo

    RispondiElimina
  3. Ciao Enrica, che bella questa ricetta, da provare sicuramente!!!
    Bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ely, io per curiosità loho sperimantata ;)

      Elimina
  4. da piccola osservavo come mia mamma faceva la ricotta... (latte fresco appena munto).. l'ho faceva ma non mettendolo a bollire, bensì lasciandolo fuori dal frigo per un paio di giorni e diventava una specie di kefir che da noi si chiama "chishleag".. e poi quest'ultimo andava messo in una cosa fatta a posta con della garza, e dentro restava la ricotta ma sotto gocciolava tutta l'acqua... affinchè non ne usciva più... Ora ho visto da te come si fa il formaggio tipo Philadelphia... ;) Grazie per la ricetta !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vica, grazie a te per la spiegazione che mi hai dato ;)

      Elimina
  5. ma guarda che ricetta interessante!!!!
    brava! per tutto ;-)

    RispondiElimina