17/05/13

Calzoni ripieni di ricotta e prosciutto cotto

Qualche sera fa, uscendo dalla palestra con mio figlio (gioca a basket), nell'aria ho sentito l'odore di calzone fritto e la voglia di mangiarne uno si è impossessata di me.
Appena sono rientrata ho preparato l'impasto, ma era troppo tardi per poter aspettare la lievitazione, quindi ho ripiegato su una cena più veloce con la promessa a me stessa e alla family che l'indomani ci sarebbero stati i calzoni ad occupare i nostri piatti.
Ingredienti:
500g di farina
1/4 di cubetto di lievito di birra
acqua qb
sale
Fare il lievitino
100 g farina
60 g acqua
¼ di cucchiaino di zucchero
1/4 di cubetto di lievito di birra
Preparazione
In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua, stemperarlo e aggiungere la farina.
Lavorare lo stretto necessario ad amalgamare gli ingredienti, coprire e lasciar riposare in ambiente tiepido 3/4 ore (per me tutta la notte).
Aggiungere 400g di farina il sale e l'acqua necessaria impastare accuratamente e far lievitare nuovamente 7/8 ore
Tutte queste ore di lievitazione con poco lievito rendono l'impasto molto digeribile

Dividere l'impasto in 8 panetti con il mattarello stendere 8 dischi
Per il ripieno:
500g di ricotta vaccina
200g prosciutto cotto tritato
sale qb
farcire una metà del cerchio con la ricotta lavorata insieme al sale e al prosciutto cotto tritato o tagliato a cubetti molto piccoli , con un pennello bagnare i bordi del calzone quindi chiudere  e con i rebbi della forchetta sigillare i bordi.
Friggere in olio bollente per qualche minuto da entrambe i lati
Ringrazio Giulia per avermi assegnato questo premio, vi invito a passare da lei, "la cucina dell'anima" è un blog giovanissimo ma ha già pubblicato dei post veramente interessanti.
Non rispetterò il regolamento perchè è un premio che in passato ho già ricevuto, ma ci tenevo a fare i ringraziamenti.
Buon fine settimana a tutti

31 commenti:

  1. Ciao Enrica, che buoni, è da tantissimo che non mi gusto un buon calzone, grazie per la ricetta devono essere deliziosi!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
  2. Chissà che buoni! Slurp! Bravissima :-)

    RispondiElimina
  3. Non li mangio da una vita :-( Immagino siano buonissimi!


    Anna
    http://sicucinaconmamma.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto in voga negli anni '80 ora che siamo sempre tutti a deta un pò meno

      Elimina
  4. Ma sai che li devo fare, è seconda volta stamattina che li vedo in giro dei blog, i tuoi sono molto appetibili, brava Enrica! Un abbraccio, ciao!

    RispondiElimina
  5. Che buoniiii quanto mi piacerebbe mangiarne qualcuno ! Il problema non è il fritto per me , il problema in questo periodo dell'anno è il lievito di birra :-( spero che passi presto così potrò anche godere di una bella pizza

    RispondiElimina
  6. Si il profumo dei calzoni è irresistibile e tu li hai fatti meravigliosamente bene, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna, senza falsa modestia devo dire che erano proprio buoni ;)

      Elimina
  7. Complimenti Enrica...questi panzerotti devono essere divini..chissà come avrai fatto felice la tua family :-P
    Buon WE cara e grazie per passare sempre a trovarmi lasciandomi un dolce pensiero <3<3<3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non potrei perdermi niente di quello che prepari sei troppo forte ;)

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. dici che è possibile ch eio senta il profumo via web???? hai fatto venire una voglia anche a me! anche s enon ho giocato a basket e non me lo meriterei... :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non hai saputo che hanno inventato i pc con l'olfatto!? ;)

      Elimina
  10. ils sont superbes bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  11. E ovviamente tutte le promesse vanno rispettate... quindi calzoni siano!!
    E mi sembra stata proprio un'ottima scelta visti i risultati ottenuti.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai fatte promesse che non fossero in un modo o nell'altro rispettate e quindi...calzoni preparati

      Elimina
  12. Ricordo che quando li faceva mia madre era una gran festa; un po' li faceva con la ricotta ed un po' con la mozzarella, oltre al prosciutto crudo. Io ho provato a farli tempo fa comprando al forno la pasta lievita per il pane, ma non mi sono venuti per niente bene: erano appiccicosi e tendevano a rompersi! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova a farli con la mia ricetta sono collaudati e garantiti ciao a presto

      Elimina