20/04/13

Ciambella romagnola

Perchè mai si chiamerà ciambella se non ha il buco?
Non so rispondere a questa domanda, ma posso dirvi che questo dolce è uno dei più comuni e graditi della Romagna, si trova in tutti i forni e panifici, ma è molto meglio prepararla in casa.
E' ottima sia per la prima colazione che per la merenda e anche per accompagnare un buon bicchiere di vino rosso a fine pasto.

 Ingredienti per 2 pezzi:
500 g di farina
200 g di zucchero
2 uova intere a temperatura ambiente
90  g di burro sciolto a bagnomaria
latte q.b.
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci solo prima dell’utilizzo

In una ciotola mettere la farina,  aggiungi il burro, le uova, il sale e lo zucchero.
Impastare aggiungendo un po’ alla volta il latte fino ad ottenere un composto molto morbido, ma che sia maneggiabile.
L' importante è mettere il lievito alla fine dopo aver messo il latte e la scorza grattugiata del limone.
Formare dei filoncini, porli sulla teglia da forno ricoperta di carta oleata, spennellare con l’albume e cospargere di zucchero.
Infornare a 170-180° per 25-30 minuti.

14 commenti:

  1. ottima questa torta, in ogni momento della giornata!! ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  2. Ciao Enrica, buonissima, mi piacciono questi dolci semplici e golosi!!!
    Bacioni, buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la semplicità per questo dolce è la parola d'ordine buon weekend

      Elimina
  3. Con buco o senza è una ottima torta con profumo di limone, mi piace!:) Grazie della ricetta, ciao, buon we!

    RispondiElimina
  4. Da buona romagnola adoro la ciambella. In casa mia va per la maggiore intinta in un bicchiere di buon sangiovese :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche mia mamma è romagnola, la ricetta è la sua :)

      Elimina
  5. Non conosco la ciambella romagnola ma deve essere buonissima!
    Buon fine settimana cara!

    RispondiElimina
  6. conosco benissimo questa preparazione!il mio ragazzo e romagnolo e la mamma la prepara spesso!ottima!

    RispondiElimina
  7. Enrica....ho appena finito di cenare, me ne passi una fetta?

    RispondiElimina